Ibridati

Sono i discendenti di quelli che combatterono nella Prima Crociata, quando i crociati avevano scarsa esperienza nel trattare con le peculiari minacce presentate dalla Piaga del Mondo.
Durante la Prima Crociata, molti si esposero senza saperlo alle sue empie energie e terribili radiazioni. Negli anni seguenti, uno sconcertante numero di bambini figli di crociati risultarono orrendamente deformi. Molti di questi sfortunati innocenti furono messi a morte dai fanatici inquisitori, ma alcuni genitori fuggirono sottoterra per allevare i propri figli lontano dalla luce dell’intolleranza.
Oggi i discendenti di quegli sventurati sono chiamati con vari nomi, come “uomini talpa”, “infossati”, “gente dei tunnel” o più comunemente ibridati. Loro non si sono dati un nome.
La vita tra gli ibridati è breve e spesso brutale, con il ricambio generazionale che avviene in appena 20 anni.
Oggi non meno di cinque distinte tribù abitano nelle grotte profonde, fogne abbandonate e cripte dimenticate di Kenabres, che nell’insieme formano un intricato labirinto sotterraneo.

Nonostante siano considerati reietti e scherzi della natura agli occhi di quelli di superficie, i loro antenati aiutarono a combattere la piaga ed il loro desiderio di vedere i demoni sconfitti una volta per tutte è tanto forte quanto quello di chiunque viva di sopra.

Ibridati

L'Ira dei Giusti Aradas