House rules

Alcune regole “della casa” che vanno a sostituire o modificare alcune ufficiali del regolamento di Pathfinder. Mi riservo la possibilità di aggiornare continuamente questa lista aggiungendo o rimuovendo a mia discrezione le varianti in essa elencate. Aggiornamento 09/05/2018

Malus vs. mostri non identificati: Quando un mostro non viene identificato attraverso una prova adeguata di conoscenze, i personaggi prendono -2 ai tiri per colpire, ai test di concentrazione e saranno sempre considerati colti alla sprovvista dal quel determinato mostro. Una volta identificato il PG potrà, come azione gratuita, informare i compagni dei punti deboli e di forza del mostro togliendo i malus al gruppo.

Counterspell: Il contro-incantesimo diventa un’azione immediata. Dopo aver identificato con successo un incantesimo che sta per essere lanciato, come azione immediata si può lanciare un incantesimo di risposta seguendo le normali regole dei contro-incantesimi. Il contro-incantesimo si può effettuare solo quando si ha il bersaglio in linea di vista e non si è sorpresi (flat-footed).

Uso di Diplomazia e Intimidire: Le prove di abilità di diplomazia ed intimidire non cambiano l’atteggiamento che gli NPC hanno nei vostri confronti come descritto dal manuale piuttosto servono, in quel determinato momento, a convincere l’NPC nell’eseguire una determinata azione o a fargli comprendere meglio la situazione nel caso di mancata collaborazione.

Style Feats: Entrare in posa da combattimento utilizzando un talento di stile è considerata un’azione gratuita.

Componenti incantesimi: I componenti materiali degli incantesimi di valore pari o inferiori a 250 gp possono essere ignorati.

Smite evil: L’abilità del paladino di punire il male non ignora la resistenza al danno epica.

Champion’s Strike/fleet charge: L’abilità base del percorso mitico del campione conta solo come colpo Epico al fine di bypassare la resistenza al danno.

House rules

L'Ira dei Giusti Aradas